LA CARTA DELLA ANNATE

La Carta delle Annate





Una carta delle annate in Romagna non era mai stata fatta e questa prima incrocia immediatamente le trame di un’altra storia, quella del terroir. Sono i due elementi cardine del vino, il tempo e il luogo. L’uomo resta un traduttore, l’interprete di un rapporto con la natura che vive di unicità, di intuizioni, di visione e sogni. Proviamo ad attraversare la Romagna cercando di raccontare le storie delle annate così come sono state interpretate dai diversi suoli e dalle condizioni, ogni volta irripetibili, delle vigne di Sangiovese. Hanno contribuito a questa classificazione argille e marne, suoli poveri e sciolti, vigne assolate e margini di boschi, estate piene di vento o pioggia, gelate, vigne dell’altro secolo e tutti i pensieri che da anni ci ronzano in testa e ogni tanto diventano narrazione…
(Giorgio Melandri)

Gruppo di lavoro: Filippo Apollinari, Francesco Bordini, Remigio Bordini, Franco Calini, Cristina Geminiani, Giovanna Madonia, Giorgio Melandri, Mauro Sirri, Giovanni Solaroli.
Sintesi e testi: Giorgio Melandri.

Il punteggio assegnato varia da 1 a 5 stelle, dove  ***** indica un’annata di grande qualità.

Scarica la carta della annate del Sangiovese di Romagna 1990-2012 (ultimo aggiornamento: febbr 2016)